and the winner is…

come se importasse a qualcuno, anche quest’anno gente che non ha cronicamente nulla da fare, ovvero gente come noi (che non sta più insieme, ma che come noi ancora si vuol bene), ha passato buona parte delle ultime settimane a scrutinare dischi usciti negli ultimi trecentosessantacinque giorni – perchè non mi pare che il duemilanove fosse bisestile, ma non mi è mai stato ben chiaro il meccanismo degli anni bisestili, nonostante probabilmente sarebbe intuibile anche da eluana englaro in metamfetamine -, scremando e selezionando un’accozaglia di note e rumori di sottofondo che dovreste conoscere se volete essere un poco più noiosi. quindi, in breve, ecco i miei due centesimi sull’anno appena conclusosi con tripudi di piazza e vittime dei fuochi pirotecnici e degli spari di arma da fuoco in aria, come da tradizione: dovrebbero essere una trentina, ma contare mi costa fatica, così come ordinarli per gradimento.


mastodon – crack the skye


balmorhea – all is wild, all is silent


buried inside – spoils of failure


converge – axe to fall


agoraphobic nosebleed – agorapocalypse


fine before you came – sfortuna


dredg – the pariah, the parrot, the delusion


fuck buttons – tarot sport


have a nice life – voids


keelhaul – triumphant return to oscurity


kylesa – static tension


om – god is good


khanate – clean hands go foul


sunn o))) – monoliths and dimensions


thursday – common existence


wolves in the throne room – black cascade


thrice – beggars


shrinebuilder – s/t


the pains of being pure at heart – s/t


bat for lashes – two suns


dalek – gutter tactics


pyramids with nadja – s/t


gerda – s/t


tombs – winter hours


uochi toki – libro audio


zu – carboniferous


isis – wavering radiant


katatonia – night is the new day


port royal – dying in time


…and you will know us by the trail of dead – century of self

Annunci

Informazioni su paranoise

mi piace la musica di satana.
Questa voce è stata pubblicata in dischi 2009, nerdismi, vite buttate. Contrassegna il permalink.

2 risposte a and the winner is…

  1. cratete ha detto:

    addiritturacosì in alto? fammale male male dammorire.

  2. paranoise ha detto:

    non c'è un ordine, pezzo di cretino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...