I got tired of playing for people who clap for all the wrong reasons.

Ai tempi (1963) ancora no, evidentemente.
Sembra quasi un provino (altro che Grande Fratello) e mi sovviene di quell’aneddoto che mi raccontò un chitarrista, quello di Steve Vai (ehm) che per convincere Zappa a prenderlo nella sua band suona un assolo del maestro al doppio della velocità normale. E poi c’era Chad Smith che si strappa la maglietta e spacca la batteria di fronte a Anthony Kiedis (questo me lo dissero in Irlanda quasi dieci anni fa, e secondo me non è neanche vero). E poi Robin Williams che si siede sulla testa.
E poi basta, Frank Zappa che elenca a Steve Allen gli strumenti che sa suonare, fra cui la bicicletta. Da quanto tempo suoni la bicicletta? Da due settimane. E Zappa vince, alla faccia dei succitati tamarri.

Tre anni dopo questo ragazzo dal naso adunco avrebbe pubblicato un album doppio che un certo bassista-inglese-morto-e-poi-rimpiazzato-da-un-sosia ha definito «fondamentale per la creazione di “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”» (sì, quel disco di cui un paio di anni fa tutti si riempivano la bocca, quello salvato in corner da A day in the life). Anche Paul McCartney era un tamarro: alle audizioni per entrare nei Quarrymen colpì l’attenzione di John Lennon cantando a memoria i testi di Long Tall Sally e Twenty Flight Rock. Ma questa è un’altra storia, e come aneddoto è piuttosto scadente e squalificante.
 
(su youtube il resto della performance)

Annunci

Informazioni su pucci

no, non ho detto noglia.
Questa voce è stata pubblicata in rumoracci random e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...