il Millennio dello SHAHNAMEH

domenica sono andato con il mio amico iraniano e il mio amico cinese ad un concertone dove tre grandissimi maestri di musica persiana improvvisavano musiche grazie alla loro maestria nell’arte del bedahe navazi.
tutto è spiegato molto bene nella spiegazione.
Il mio preferito è stato Kayhan Kalhor che è bravissimo nel suonare il kamancheh e ha anche dei baffi bellissimi e al termine dello spettacolo tutti volevano fare una foto assieme a lui.
io mi sono divertito un sacco nel sentire musiche così particolari invece il mio amico cinese ha dormito per quasi tutta la durata dello spettacolo però è anche vero che alla fin fine fa parte della sua cultura.
invece mentre tornavamo in macchina il mio amico cinese ha apprezzato moltissimo la band americana che si chiama tortoise.
che bello avere amici che vengono da tutto il mondo.che bella giornata che è stata.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in recensioni sbagliate e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a il Millennio dello SHAHNAMEH

  1. il samoano ha detto:

    ingegneria comasca, un crogiuolo di culture

  2. paranoise ha detto:

    ma quello lì è morgan.comunque non ci chiamiamo "musica etnica", vorrei ricordare. ti sei salvato solo per i tortoise.

  3. riccardone ha detto:

    ti assicuro che un unico brano monotonale da 50 minuti risulta essere decisamente noioso (a però non l'ho scritto che scemo che sono)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...