69 euro per i system of a down è uno dei modi più stupidi per spendere i propri soldi

E io di modi stupidi per spendere i soldi me ne intendo parecchio(una volta ho pagato una bottiglietta d’acqua 6 euro**)(e il mio sogno è comprare un hummer rosa come quello di britney spears)(è vero).
Io sono andato a vederli nel tour del disco quello considerato “bello” cioè toxicity. E non è stato tanto bello il concerto. Cioè, fondamentalmente, secondo me, non c’han tiro. Su disco han fatto delle cose interessanti, e non lo metto in dubbio eh. Però non a caso son dischi mega prodotti, usciti per mega case discografiche, velandoli di concetti politici banalotti, e che hanno venduto milioni di copie in tutto il mondo. Forse non dovrebbe fregarci un cazzo di questi qui, però non so perchè hanno la stima e un qualche appeal su gente che non considero proprio scema del tutto.
Questo dovrebbe essere un live nel momento di grazia di una band? Cosa cazzo sta facendo il chitarrista invece di suonare qualcosa di decente? e la base ritmica non mi sembra esattamente “granitica”, cosa che mi aspetto da un gruppo pseudo metal i cui dischi vanno come un treno. Cioè senza star qui a ciurlare il manico, è un live non tanto bello diciamolo. C’ero io eh, ne parlo perchè avevo 20 anni, non capivo tanto di musica come adesso (HAHAHA), e non mi era piaciuto per niente. Ed ero fan eh, avevo riposto in loro le speranze di un qualcosa di “simile” ai rage against the machine (com’ero giovane e ingenuo!). Avevo trovato insopportabile sopratutto il chitarrista, che faceva il gioppino senza saper suonare. Cosa che in teoria dovrebbe piacermi, ma BISOGNA FARLO CON STILE, cosa che lui non ha proprio, nano dimmerda. E gli altri bo, cioè molto anonimi, non so neanche cosa dirne di male. Vi dico solo che mi era piaciuto di più il concerto degli audioslave, che è tutto dire. (ammazza quantammerda che me sò beccato aho)

me la sto prendendo sicuramente per niente. Alla fine va preso come la reunion dei litfiba, un concerto di pete doherty o devandra banhart o come si scrive, le serate drum’n’bass a milano, o il musical Aladin di stefano d’orazio rappresentato nella diapositiva qua di fianco, e cioè và sotto tutto la categoria “merda di cui non
mi potrebbe fregare di meno, anzi buono così si leva dalle strade un pò di gente di merda per qualche ora”
Tutto sto ambaradan e potevo riassumere con un commento trovato al video che c’è sopra, e cioè
“i SOAD sono i migliori insieme ai LP facevano certe kanzoni da paura

peccato ke si sono sciolti io spero ke si riuniskono!!!

Serj è il migliore!!!!!!!”
Questo è un mega fuori tema, scusate. E ancora peggio visto che ho pubblicato due articoli in mezz’ora, scusate ancora. Prometto, non capiterà più

** avevo pagato 6 euro una bottiglietta d’acqua perchè ero entrato a caso al rolling stone e c’era la consumazione obbligatoria ed avevo fumato l’imbossibbile prima e non capivo molto. Questa cosa me la porto dietro da anni e ha segnato la mia giovinezza. I miei amici mi sfottono ancora. Sottolineerei anche però che electroplasticbox ha pagato una fotocopia a4 in bianco e nero 2 euro.

Annunci

Informazioni su ilsamoano

tu dici che è hardcore quando scleri più di Sgarbi, quando mi cacci la gomma come Barbie, ma arrivi tardi.
Questa voce è stata pubblicata in metal is forever, reunion cheppalle e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a 69 euro per i system of a down è uno dei modi più stupidi per spendere i propri soldi

  1. cratete ha detto:

    Self-righteous suicide.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...