novità nel mondo della musica che probabilmente conoscete già e opinioni personali di cui invece non ve ne frega un cazzo

Che gioia tornare dalle ferie e ritrovarsi nella solita melma brianzola di piattume e disperazione esistenziale un pò adolescenziale fuori tempo massimo di noi un pò giovani dentro ma anziani fuori e soprattutto senza contratto a tempo indeterminato e senza un perchè che ci completi (sempre che la combo bere birre/guardare video di pupazzi su youtube non possa essere valido come perchè). E fuori da questo schiffo ci porta per brevi periodi l’indossare le solite cuffie della sony che ricompro appena rompo ormai dal ’99 credo (ho chiesto l’endorsement ma non l’hanno accettato, per ripicca sono già in contatto con il team di sviluppo panasonic), e sentire dei bei dischi che sono usciti quest’anno, e finalmente abbandonare questo trend che mi caratterizzava di ascoltare dischi vecchi di due tre anni e non poter affrontare discussioni con alcuno perchè l’argomento in questione era nel limbo di noia tra la novità dell’ascolto e la gioia della riscoperta, ma insomma avete capito che non sapevo come introdurre il solito elenco demmerda:

  1. Quello nuovo degli swans è mega bello. Dico il disco eh. Che poi io non sono neanche così mega fan loro (chi è senza peccato scagli la prima pietra) cioè calma mi piacciono eh anche tantino ma mica non dico O GLI SWANS O GLI SWANS come certi su facebook che vogliono far vedere che son bravi e che sentono la musica strana ma che invece non è vero e vogliono solo farsi belli con gli amichetti su facebook ho già detto facebook in questo post? Ma già paranazi ne ha parlato, c’è da dire che vista la lista dei collaboratori annunciata già in precedenza poteva portare solo ad una cagata galattica o una figata pazzesca. Siamo nel secondo insieme di eventi, per fortuna, e io me ne compiaccio. E insomma ascoltatelo per dio, cosa volete da musicanoiosa, il sangue? (cit.)
  2. E’ successa una cosa strana. Cioè, meno strana di quanto voglia far apparire, però insomma permettetemi alcune licenze narrative cioè se dico sempre “e insomma normale non male” cioè ste solite cose medie rompono, ci vogliono le esagerazioni. Ma insomma mi piace abbestia il disco nuovo di Bob Mould. Non che non mi piacciano gli husker du, ANZI PROPRIO IL CONTRARIO CHETTECREDI (sempre per la serie “gruppi che bisogna dire di ascoltare per farsi fighi su facebook”), però insomma non mi aspettavo che dopo anni di apprezzamento per il personaggio, ascolti vaghi ed eventuali degli altri dischi solisti ma insomma diciamolo, dopo anni in cui non me lo sono cagato di striscio, mi tira fuori sto pezzo qua (che bravo che linko il live al letterman e non il solito video, anche se si sente un pò demmerda però dai che c’è su youtube anche il video ufficiale) e niente insomma è in repeat da giorni fisso, me lo ascolto di bestia, continuo a dirmi “ma perchè mi piace così tanto, è il tipico pezzo proprio tipico”, però in realtà non è vero, è che bob mould è più bravo dei tipici, dei tipici foo fighters con cui anche ha collaborato, per esempio. E il disco è anche bello proprio, non mi piace molto come è prodotto (muri di chitarrone RUOCK tipiche americanone un pò pacco e voce e melodie affogate in una produzione un pò troppo virante al moderno/mp3 friendly, rimpiango molto il suono vecchio di chitarra GSHH degli husker du, uno dei suoni chitarristicamente parlando che meno si è cagata la gente ma più interessante per me), però per fortuna c’è la scrittura dei pezzi che è di caratura altissima, nella sua semplicità, e che bo insomma per farla breve un disco sorpresa degli ultimi mesi questo silver age, non ne avevo detto ancora il nome.
  3. “No” degli old man gloom è proprio bellino. Devo dire che non mi avevano mai convinto a pieno nei dischi passati, troppo “side project”, troppo parti finto elettroniche per dire “no cioè siamo metallari ma ci piace anche il drone e l’ambient cosa credi mica siamo rimasti ai judas priest”. Però secondo me con Aaron Turner libero dagli isis c’è stata una svolta, ed è diventato un progetto un filo più organico. Il disco nuovo oltretutto mi ricorda (virato però più in minore, dico di armonie) alcune cose degli Zozobra, gruppo in cui era il capo il Caleb Scofield dei Cave in e che mi piacevano tanto ma che invece non si cagavano in tanti, se poi ci mettiamo Kurt Ballou alla produzione mettiamo lì un bel tris d’assi dai (ho veramente usato una metafora pokeristica? mi faccio schifo, scusate)(ah, il poker mi fa schifo). Comunque è un bel disco, fatto dalla gente che ha fatto la musica rumorosa che più mi è piaciuta negli ultimi anni quindi molti potrebbero esclamare un forse banale ma quantomai appropriato “e sticazzi sai che roba” però se voi analizzaste bene la situazione sapreste quanti supergruppi invece fanno cagare, stronzi. Cazzo fate i saputelli. E ascoltatevi la canzone e non rompete.
  4. Ci sono i concerti interi su youtube, cosa interessantissima che non sapevate immagino, una novità proprio di quelle che fanno girare la testa proprio eh che figata proprio. Ne ho guardati alcuni ultimamente. C’è anche il concerto dei soundgarden che avevo sfottuto tempo fa e niente mi fa ridere perchè il soprannome frowngarden dei tempi d’oro non solo va rispolverato ma credo vada marchiato a fuoco su tutti i membri del gruppo, e insomma COME AVEVO DETTO non è che sia sto granchè. Non è neanche malissimo in realtà però. Cioè non è proprio una merda. A parte che ho trovato più pathos in alcuni miei piatti di nasello surgelati cotti al microonde con insalata cuori di iceberg dell’esselunga per contorno. E Cornell che personaggio orribile cazzo. Cosa invece dire in elogio ai flaming lips che già non sia stato detto? tutte le volte che vedo i live non capisco come faccia Drozd ad essere così bravo, così bravo, eppure così eroinomane. Ma invece i beach boys che suonano alla festa di brian wilson di cent’anni fa? E invece i black keys, che ricordiamo, (ho il copyright su questa frase),” a me piacevano prima di tutto questo hype odioso e ricorderei che l’ultimo loro album è il più brutto” , (questa frase l’ho dovuta dire per contratto, sono ormai diventato la macchietta di me stesso), comunque han fatto il video della canzone che mi piace di più del disco loro ultimo. Sicuramente sarà la meno cagata da tutti ma vabbè, che cosa ci vuoi fare, la gente fa schifo ma non è una novità.
  5. Un sacco di canzoni di dischi e di cose che escono e che usciranno a breve dei tizi che seguiamo tanto e che nomiamo sempre! eeee che bello SEEEE! Iniziamo con i converge con il nuovo singolo che precede il nuovo disco (come direbbe qualcuno di istituzionale) Stranino, il pezzo, un filo meno AAAAH AAAAH AAAAAAAAAAAAH; AAAAAH AAAAAAH AAAAAAAAAAAAAH ma con qualcosa in più di strutture e robe. Mi piace. Poi il 18 mi pare esca anche il nuovo dei dinosaur jr, il cui sopraposto singolo non mi esalta tantissimo, mi piaciucchia eh ma non l’ho sentita le 217838912309183901 canoniche volte ma vediamo, non si può mai sapere con questi simpatici attempati magari c’è bisogno di tempo per coglierla bene. Poi esce anche il disco nuovo che non ho capito di flying lotus, a me non fa impazzire flying lotus, mi stanca molto e quel suono lì è già vecchio, già saturato in quattromila produzioni  di elettronica di vare qualità (dal pacco alla valida) quindi insomma però cioè non so però a voi interessa magari vedete voi sarà che mi sono fissato così io eh.

E insomma finiamo qua questo post pesantissimo e denso di robe che nessuno guarderà nè sentirà mai, ne sono consapevole. Fate finta di averlo letto però quando mi incontrate, mi fa comunque piacere.

Annunci

Informazioni su ilsamoano

tu dici che è hardcore quando scleri più di Sgarbi, quando mi cacci la gomma come Barbie, ma arrivi tardi.
Questa voce è stata pubblicata in andati a male, cose belle e gratis, cose belle trovate a caso, cose che nessuno voleva, cose che non conosco, cose lunghissime, famosi per i motivi sbagliatissimi, il samoano non capisce niente, recensioni sbagliate e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a novità nel mondo della musica che probabilmente conoscete già e opinioni personali di cui invece non ve ne frega un cazzo

  1. kekko ha detto:

    swans non sentito
    bob mould MEH (mejo quello prima)
    old man gloom NO, nel senso del voto, non del disco
    dinosaur jr MEH
    FlyLo BOH
    converge NO, nel senso quasi del gruppo ormai
    dai insomma, sono abbastanza d’accordo. mi piace il nuovo eagle twin.

  2. ilsamoano ha detto:

    Il nuovo eagle twin non l’ho sentito, ho visto che usciva per southern lord tempo fa ma a dir la verità me lo son perso. Ma recupero subito. Per il resto bo dai, il vecchio di mould mi era piaciuto però l’avro ascoltato un totale di 3-4 volte, sto qua pur forse considerandolo meno bello in generale lo sto ascoltando di bestia. Forse è una questione di tipo di disco di cui avevo voglia al momento giusto? Forse. Per il resto non so, i converge siamo lontani dai picchi di tempo fa, ma non mi ci ritrovo male. Per ora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...