Staying home to watch the nebbia

Il buon Segu ci fa giungere quella che definisce come “una delle cose più brutte che io abbia mai sentito” e, siccome questo è uno dei blog più brutti che abbiate mai letto, mi pare il caso di condividerla con voi.

Con questo vi facciamo sapere che siamo vivi, stiamo ascoltando tanta musica, perlopiù orrenda (a volte per motivi di lavoro, a volte per scelta di vita), ma non possiamo garantire la continuità del servizio. Dovete capire: qualcuno di noi è stato un mese in Messico con una “compilation di gruppi hardcore-crust messicani dei primi anni novanta” al seguito, qualcuno ha recensito meglio di chiunque altro i migliori dischi del 2012, qualcuno ha visto dei cani parlanti, ma siamo ancora vivi e pronti a stupirvi con delle sciabordanti novità, purché ci diate qualche mese per concepirle. Posso lasciarvi con un episodio di vita vissuta, di quelli che piacciono a noi: ieri sera, mentre ero in macchina con una persona e si ascoltava della musica, per la prima volta dopo tanti anni, mi son sentito dire: “ma che è sta schifezza? togliamola subito”. La schifezza in questione era l’ultimo superbo disco dei Fuzz Orchestra, di cui vi propongo l’ascolto.

Sono questi momenti di approvazione che ci fanno andare avanti, continuiamo così.

Annunci

Informazioni su pucci

no, non ho detto noglia.
Questa voce è stata pubblicata in dischi 2012, informazioni completamente inutili, manate in faccia, manifesto musica noiosa e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Staying home to watch the nebbia

  1. davides ha detto:

    vorrei anche segnalare una delle cose piu belle mai viste in vita mia:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...