Gusto is Dead, again

Si sapeva che i Black Sabbath erano grillini ante-litteram: in fondo tutti gli inni anti-sistema e anticapitalisti che hanno suonato (e ci hanno esaltato) andrebbero soppesati al netto di una formazione politica fatta sulla strada e soprattutto di un sistema neurale ben presto compromesso. Ed è proprio su quest’ultimo punto che mi voglio concentrare prima di regalarvi i peggiori 8 minuti e 53 secondi della settimana.

Il video di ‘God is Dead?’ è stato diretto da Peter Joseph, regista di quella monnezza che è Zeitgeist, the Movie: magari non vi ricordate o fate finta di aver dimenticato per non passare da grillini, ma il documentario complottista su undici settembre e NWO andava un casino su YouTube qualche anno fa, quando mi convinsero a guardarlo. Nel frattempo mi auguro sia rimasto sommerso dalle risate, destino che meriterebbe anche questo video qui sopra, se non fosse talmente brutto da ricordarmi una tradizione ormai perduta di video orrendi, un periodo storico in cui la musica era musica, i video erano video (cioè brutta roba fatta con mezzi poverissimi e nessuna pretesa) e i Black Sabbath stavano benino anche senza Ozzy.

Detto questo, il disco nuovo non mi ha fatto cagarissimo, ma ne parlo un’altra volta.

Annunci

Informazioni su pucci

no, non ho detto noglia.
Questa voce è stata pubblicata in a volte ritornano, andati a male, cose che nessuno voleva, dischi 2013, gente pazza, reunion cheppalle, stare poco bene di testa. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...