un paio di cose veloci.

ieri ho parlato con i miei coinquilini del nuovo disco di aphex twin senza averlo ascoltato.

oggi l’ho ascoltato. sono appena andato di là dal mio coinquilino – sì, vivo ancora con dei coinquilini alla soglia dei trenta: quando l’ho detto ad una mia ex ragazza di qualche anno fa incontrata per caso lei mi ha guardato come si guarda il proprio fratellino oligofrenico ed ha detto dolcemente “beh, un giorno crescerai anche tu.” – e gli ho detto che secondo me è un po’ scolastico. non ci ho pensato bene, è la prima parola che mi è venuta in mente. ho argomentato che dopo tredici anni mi aspettavo qualcosa di meno canonico, aggiungendo che forse deve pagare gli alimenti a qualche ex moglie, ahahah, ma non so se penso davvero tutto questo, e soprattutto ho pronunciato queste parole dopo aver ascoltato le prime cinque tracce mentre scrivevo una mail di lavoro – sì, scrivo mail di lavoro – quindi come al solito la mia opinione è degna di fiducia quanto le stime sul pil del primo semestre del duemilaquindici, ed ho parlato con il mio coinquilino solo ed unicamente per fare lo snob, ed ora che ho finito di scrivere la mail di lavoro tutti questi pi-pi-pi piripiripiri mi stanno dando alla testa ed ho appena deciso definitivamente di andare a vedere james holden stasera all’inaugurazione di questo fabrique dove prossimamente suoneranno anastacia, billy idol, i mastodon, i club dogo e gessalfestein, c’è un motivo? c’è una relazione? forse se non presto attenzione a tutto quanto c’è intorno questi cazzo di pi-pi-pi piripiripiri mi piacciono in questo settembre duemilaquattordici. poi questa è la settimana della moda, ed anche in questo c’è un motivo? una relazione?

primitive and deadly degli earth è un disco bellissimo, from the zodiacal light mi fa piangere ogni volta.

oltre a questo nell’ultimo periodo ascolto soltanto gli yob, sadistik ed i prawn, mi rendo conto che forse una persona con un equilibrio psicofisico accettabile non lo farebbe.

Annunci

Informazioni su paranoise

mi piace la musica di satana.
Questa voce è stata pubblicata in a volte ritornano, acidi, amplificatori potentissimi, anti crisi, canzoni giganti in amplificatori giganti, cose belle e gratis, cose che non conosco e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a un paio di cose veloci.

  1. Pingback: Zeitgeist settembre 2014: il pezzo dell’iPhone su X Factor | musicanoiosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...