Archivi categoria: cose che nessuno voleva

duemilaquattordici.

ce l’avete insegnato voi che le immagini valgono più delle parole: tra vent’anni forse ricorderò run the jewels, clearing the path to ascend, primitive and deadly, dude incredible. chissà, forse benji. sembra che il mondo si sia accorto degli swans … Continua a leggere

Pubblicato in a volte ritornano, andati a male, anti crisi, cose che nessuno voleva, dischi 2014, figate, musica noiosa, nerdismi, recensioni sbagliate, vite buttate | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Video di Ariel Pink “per una volta siamo sul pezzo, anzi, sul pezzissimo”

Ariel pink è un tipo strano, e fin qui ci siamo. Il video che ha fatto è questo qui, e pensa un pò, è anch’esso strano: Forse mi piace, ma ancora non l’ho capito (questa cosa del non capire è … Continua a leggere

Pubblicato in andati a male, c'era una volta il post-qualcosa, cose che nessuno voleva, eventi mondani, famosi per i motivi sbagliatissimi, il samoano non capisce niente, non così noiosa questa musica qua, recensioni sbagliate, rumoracci non random, stranezze | Contrassegnato , | Lascia un commento

L’abito non fa il monaco, e neanche l’hipster, lo ammetto, ma solo in determinate situazioni e in determinati ambiti (comunque si parla di Chet Faker)

Chet Faker è un personaggio della scena musicale che ho faticato un pò a giudicare. Per prima cosa il fatto di essere una ex sensazione di youtube non ha certamente portato acqua al suo mulino. A quanti personaggi insopportabili avrei … Continua a leggere

Pubblicato in a volte ritornano, cose che nessuno voleva, famosi per i motivi sbagliatissimi, il samoano non capisce niente, recensioni sbagliate | Contrassegnato , , | Lascia un commento

nel momento del bisogno ti rimangono sempre due cose, il metal e la droga, pt III

spesso parliamo di nuovi modi di interpretare il rapporto tra musica ed internet e mercato e popolino citando fund raising ed applicazioni e chiavette usb lasciate nei cessi dei locali e gli u2 che compaiono negli iphone – mio padre … Continua a leggere

Pubblicato in a volte ritornano, andati a male, anti crisi, archeo-noia, calci in faccia, cose che nessuno voleva, cose gratis ma brutte, death metal, musica di satana, non così noiosa questa musica qua | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Zeitgeist settembre 2014: il pezzo dell’iPhone su X Factor

X Factor è il compleanno di una persona che non si sa mai se la tira troppo tardi per fare il bagno in mare e poi non mi piace molto l’abbinamento del profilo di Twitter che si chiama così. Non … Continua a leggere

Pubblicato in cose che nessuno voleva, dischi 2014, stare poco bene di testa, television rules the nation | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

che fretta c’era? pt 2.

(continua da qui) il risveglio è accompagnato da una turbina di boeing piantata nel mio lobo occipitale destro, pioggia, disperazione, amatriciana e dalla consapevolezza che c’è qualcuno che sta peggio di me, qualcuno rannicchiato sul divano con una terrificante coperta … Continua a leggere

Pubblicato in a volte ritornano, alcolici, andati a male, anti crisi, anziani, archeo-noia, calci in faccia, canzoni giganti in amplificatori giganti, cocaina e puttane, comprare, concerti noiosi, cose che nessuno voleva, cose lunghissime, donne nude, eventi mondani, fichetti stronzi, live noia, metal is forever, musica noiosa festival, non così noiosa questa musica qua, recensioni sbagliate | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Disco bomberissimo del giorno: Siamo Tutti Assolti

La notizia del giorno sul Corriere della Sera oggi sta a pagina 19, in basso a destra. Il discaccio bomberissimo dell’onorevole Tiziano Motti si inserisce nell’antica tradizione degli hobby del sabato pomeriggio, una consuetudine di cui anche io ho fatto … Continua a leggere

Pubblicato in cose che nessuno voleva, gente pazza, musica italiana, non così noiosa questa musica qua, recensioni sbagliate, stare poco bene di testa | Contrassegnato , , | Lascia un commento